nfd

Ingredienti per due persone:

  • 160g pasta di grano
  • 3-4 acciughe sott’olio
  • 8 pomodori secchi 
  • mezzo mazzo di cavolo nero
  • aglio
  • peperoncino
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • Olio EVO
  • aceto (per far rinvenire i pomodori secchi)
  • Vino bianco

Pulite e tagliate il cavolo a striscioline. In una padella mettete l’aglio e il cavolo nero e cuocete per qualche minuto. Aggiungete del vino bianco e continuate la cottura a fuoco basso aggiungendo acqua bollente. 

Nel frattempo fate rinvenire i pomodori secchi (non ho usato quelli sott’olio). Lavate bene i pomodori secchi con acqua corrente, metteteli in una pentola 70% acqua e 30% aceto bianco, portate ad ebollizione e immergete i pomodori in acqua per 1 min, scolateli e asciugateli. Intanto tostate il pangrattato in una padella per qualche minuto a fuoco basso, per evitare che si bruci. 

Mentre la pasta cuoce, unite tutti gli ingredienti. Nella padella del cavolo nero aggiungete le acciughe e continuate a cuocere per qualche minuto, per far sciogliere le acciughe. Aggiungete i pomodori, il peperoncino e un mestolo di acqua di cottura della pasta, mescolate e aggiungete la pasta (scolatela un minuto prima del tempo di cottura) ultimate la cottura della pasta, uno o due minuti. Quando la pasta è pronta mettetela in un piatto, aggiungete l’olio e il pangrattato.   

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi